QUANTA: FORMAZIONE GRATUITA PER SALDATORI NAVALI CON EFESTO

11 Settembre 2019

Al via il progetto Efesto di Quanta S.p.A., società italiana leader nei servizi per le risorse umane, finalizzato alla formazione e all’accompagnamento al lavoro di giovani interessati a intraprendere la professione di saldocarpentiere navale.

Quanta ha avviato la selezione di 100 giovani (anche alla prima esperienza lavorativa) da inserire in un percorso di formazione teorico-pratico interamente gratuito, articolato in tre fasi, per oltre 200 ore di servizi specialistici dedicati e finalizzati all’acquisizione del patentino di Saldatore e al successivo inserimento nel mondo del lavoro.

Da sempre considerata industria motrice dello sviluppo delle economie nazionali, la cantieristica navale comprende al suo interno attività tanto affini quanto differenti: un ecosistema complesso che necessita di formazione specifica e di personale altamente qualificato.

“Conosciamo le necessità di queste aziende perché studiamo l’evoluzione del mercato. Per noi l’aspetto della professionalità è sempre stato centrale.” commenta Alfredo Greco, Quanta Tech Division Manager.

I percorsi di formazione avviati con successo nei mesi scorsi ne sono la prova. “Recentemente – spiega Pietro Tedeschi, Strategic Account Advisor di Quanta – abbiamo formato 30 giovani talenti alla professione di tubisti. Li abbiamo successivamente inseriti in importanti cantieri navali a Marghera, Sestri Ponente e La Spezia con la formula dell’apprendistato in somministrazione.” 

È proprio in continuità e integrazione con il percorso di stabilizzazione intrapreso da Quanta che nasce il progetto Efesto. Al termine di questo nuovo percorso, infatti, i partecipanti avranno appreso l’interpretazione del disegno tecnico, i procedimenti di saldatura e le tecniche di prefabbricazione e composizione a terra e a bordo di strutture di scafo.

L’esperienza di Quanta consente di progettare e attuare percorsi di qualificazione capaci di accompagnare i giovani in esperienze atte a far acquisire loro competenze, conoscenze e titoli utili a professionalizzarsi e a essere inseriti in un settore a forte domanda come quello della saldocarpenteria.

I migliori corsisti saranno inseriti all’interno di un importante cantiere navale di Marghera,  Monfalcone ed altri con contratto di apprendistato.

Ai candidati è richiesta:

–       licenza media

–       disponibilità al lavoro in ambienti confinati

–       attitudine/abilità nel lavoro manuale

–       disponibilità alla mobilità geografica

È possibile presentare la propria candidatura, entro il 30 settembre 2019.

ARTICOLI CORRELATI

DECRETO “RILANCIO”: ACAUSALITA’ DEL CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE A TEMPO DETERMINATO

Com’è noto, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge, “Rilancio”, n.34/2020. L’art. 93 del Decreto introduce una deroga, […]

Come si affronta un video colloquio?

Siete pronti ad affrontare un video colloquio? In questi tempi particolari, è diventato uno strumento di selezione imprescindibile. Ma era […]

Su